Come diventare Sommelier: i Corsi e i Costi da sostenere

Possiamo far roteare il vino nel calice e pronunciare parole come “ampio, corposo, amabile, fragrante”, ma questo non basterà per sembrare esperti conoscitori del nettare di Bacco.

Per riconoscere e amare davvero un vino spesso non è sufficiente affidarsi all’istinto e ai sensi, ma è necessario studiare e applicarsi su una materia che sa essere molto piacevole, ma anche complessa.

Per diventare sommelier esistono corsi piuttosto articolati in grado di trasformare il semplice winelover in esperto conoscitore del mondo enoico.

Ci teniamo a specificare, sin da subito, che non esiste un albo professionale dei sommelier e che la qualifica ottenuta risulta più o meno riconosciuta a seconda del soggetto che la rilascia.

Scopriamo insieme le associazioni più accreditate (e accreditanti).

Sommelier versa il vino nel decanter in cantina

Sommelier versa il vino nel decanter in cantina

Tutti i Corsi Sommelier da valutare

Corso Sommelier Ais

Logo AIS

Logo AIS

Siamo nell’Olimpo del sapere enologico: l’Associazione Italiana Sommelier da oltre 50 anni si occupa della formazione degli aspiranti sommelier.

E’ una delle più accreditate istituzioni in questo settore e offre una preparazione completa e di alta qualità.

Il corso si compone di tre livelli e prevede la frequentazione obbligatoria delle lezioni. Il primo livello getta le basi per l’ingresso in questo mondo affascinante. Si parte proprio dalla descrizione della figura professionale del Sommelier per poi approfondire concetti più inerenti all’enologia come i sistemi di vinificazione alle pratica di cantina, per approdare alla tecnica di degustazione.

Il secondo livello guarda al rapporto tra vino e territorio a livello nazionale e internazionale, ma prevede un affinamento della tecnica della degustazione. In questa fase è già richiesto un uso appropriato della terminologia.

L’ultimo livello aggiunge un tassello importante, quello del cibo. Qui infatti si procede prevalentemente con gli abbinamenti, vari prodotti e diversi piatti con i vini ad accompagnarli.

Un percorso che si conclude con un esame finale per valutare la preparazione culturale e tecnico-pratica dei corsisti.

Prezzi e durata:

  • Il primo livello prevede 15 lezioni per la durata di circa due mesi e ha un costo che si aggira intorno ai 600 euro (il più caro a Milano con 650 euro) più 90 euro di iscrizione ad AIS Nazionale.
  • Il secondo livello prevede 16 lezioni perla durata di circa due mesi e ha un costo di circa 600 euro (Milano 620 euro).
  • Il terzo livello prevede 14 lezioni per la durata di circa 4 mesi e ha un costo di 700 euro oltre ai 40 euro per sostenere l’esame finale

Per maggiori informazioni, vi rimandiamo al sito ufficiale [https://www.aisitalia.it/]

Corso Sommelier Fisar

Logo Fisar

Logo Fisar

La Federazione Italiana Sommelier, Albergatori, Ristoratori è un’altra opzione interessante e di valore per chi intenda intraprendere il percorso per diventare sommelier. Anche Fisar presenta un’offerta formativa divisa in tre livelli.

I corsi del primo livello garantiscono nozioni basilari che riguardano, ad esempio, gli strumenti del mestiere. Dall’uso del decanter a quello (apparentemente) più banale del cavatappi.

Istruiscono sulla scelta del calice adatto alla degustazione, ma toccano anche tutta la parte teorica delle tecniche di vinificazione.

Al secondo livello si intraprende un percorso lungo le regioni italiane e internazionali che producono vino. L’attenzione si sposta su tutto quello che viene prima del vino: terreni, viti, uva, clima.

Il terzo livello vede l’incontro del vino col cibo, la degustazione eno-gastronomica è l’ultima tappa di questo viaggio.

Prezzi e durata:

  • Il primo livello prevede 13 lezioni e test valutativo finale. Ha una durata di circa 4 mesi e un costo di 500 euro cui si aggiunge il tesseramento alla associazione che è di 70 euro
  • Il secondo livello prevede 13 lezioni e test valutativo finale. Ha una durata di circa 3 mesi e un costo di 530 euro e comprende anche materiale didattico
  • Il terzo livello prevede 12 lezioni ed esame finale con cui si ottiene la qualifica di Sommelier FISAR. Ha una durata di circa 4mesi e un costo di 630 euro più 70 di tesseramento annuale

Per maggiori informazioni, vi rimandiamo al sito ufficiale [https://www.fisar.org/]

Corso Assaggiatore Onav

Logo Onav

Logo Onav

Al di fuori di queste due principali istituzioni esistono altre associazioni che consentono di avvicinarsi al mondo del vino e poter approfondire le conoscenze nell’ambito.

Una di queste è l’ONAV, l’ Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Vino. Anche qui un percorso di formazione valido per chi voglia addentrarsi nel mondo della sommellerie.

Si procede sempre su tre livelli: il primo per Assaggiatore di Vino consente al winelover un approccio più professionale al vino, con una panoramica dal frutto alla bottiglia e i primi passi nella degustazione.

Il secondo livello è un corso per Esperto Assaggiatore e si snoda sull’approfondimento dell’enografia internazionale. Durante il corso è previsto l’assaggio di 100 vini rappresentativi  del nostro territorio. Alla fine di questo secondo percorso si sarà in possesso degli strumenti per formulare un giudizio tecnico e attendibile sul vino.

Il terzo livello è volto a formare il Maestro Assaggiatore: capacità di comunicare in modo tecnico scientifico, abilità di analisi organolettica e sensoriale e competenze ampie sul mondo enologico sono tra i principali obiettivi del corso.

Prezzi e durata:

  • Il primo livello prevede 14 lezioni e un esame finale . Ha una durata di circa 3 mesi e un costo di circa 400 euro (con qualche variazione a seconda della Regione) più 70 euro di iscrizione come socio Onav.
  • Il secondo livello prevede 14 lezioni e un esame finale. Ha una durata di circa 6 mesi e un costo di 650 euro (a Milano).
  • Il terzo livello prevede 14 lezioni e un esame finale. Il costo varia tra 500 e 600 euro (a secondo della Regione o della provincia).

Per maggiori informazioni, vi rimandiamo al sito ufficiale [https://www.onav.it/]

Corsi Wset: Sommelier Internazionale

Logo Wset

Logo Wset

Il Wine & Spirit Education Trust è un’organizzazione nota a livello internazionale che presenta un’offerta formativa interessante e di più ampio respiro.

I corsi organizzati da WSET riguardano vini e distillati e sono riconosciuti anche oltre i confini nazionali (disponibili in diverse lingue).

Il percorso formativo di ambito enologico è diviso in 4 livelli: si parte da un’introduzione al mondo del vino, si procede con la conoscenza dei principali vitigni del mondo e dei processi di vinificazione.

Il terzo livello fornisce le competenze per una analisi del vino accurata e tecnica. L’ultimo livello dei corsi propone un approfondimento sulle dinamiche aziendali, su come queste influenzino la tipologia, la qualità e il prezzo del prodotto finale.

Prezzi e durata:

  • Il primo livello è fruibile sia in classe che online, dura circa 6 ore e non ha requisiti di accesso. Costo di circa 220 euro.
  • Il secondo livello è fruibile sia in classe che online, dura circa 28 ore e non ha requisiti di accesso. Costo di circa 550 euro.
  • Il terzo livello è fruibile sia in classe che online, dura circa 84 ore e necessita dell’attestato di secondo livello. Costo di circa 1090 euro.
  • Il quarto livello è fruibile sia in classe che online, dura circa 500 ore e fornisce il DIPLOMA WSET.

Per maggiori informazioni su costi e date, vi rimandiamo al sito ufficiale [www.wsetglobal.com/it/italian-qualifications/]

Come scegliere il Corso Sommelier più adatto

La scelta tra i corsi fin qui descritti potrebbe apparire complicata. Noi possiamo dirvi che AIS e FISAR sono sicuramente gli enti più autorevoli: offrono percorsi formativi ben strutturati che mirano a creare una figura professionale preparata e completa.

Altrettanto valido è il corso ONAV, volto più alla creazione della figura dell’Assaggiatore che a quella di Sommelier. Altri corsi da poter valutare sono quelli offerti da altre due associazioni attive sul territorio italiano: si tratta di ASPI e FIS.

Sommelier apre una bottiglia con il tirabuscio

Sommelier apre una bottiglia con il tirabuscio

Programma e costi sono comunque molto simili per cui a indirizzare la scelta potrebbero essere le attività e i servizi che le diverse associazioni offrono sul proprio territorio.

Far parte di un’associazione significa anche avere più opportunità di vivere la propria passione, cioè il vino (serate di degustazione, eventi, incontri in cantina dal produttore, riviste, guide ecc).

Sommelier di professione

Si può diventare sommelier solo per passione oppure anche per lavoro. Frequentare i corsi sopra citati non vuol dire ottenere solo una certificazione di grande pregio, ma sfruttare un bagaglio di conoscenze e di esperienze per svolgere una reale professione.

E gli sbocchi occupazionali non mancano: la figura del sommelier è richiesta in ristoranti e alberghi, per cui si può lavorare come dipendenti, oppure si può scegliere di lavorare in modo autonomo offrendo delle consulenze esterne a strutture che ne necessitano.

Sommelier in cantina

Sommelier in cantina

Anche locali, enoteche o occasioni speciali come eventi dedicati al vino o ricevimenti e matrimoni offrono valide opportunità lavorative.

Non è mai semplice come bere un bicchier d’acqua, ma se conoscete bene il vino le strade si apriranno!
A voi dunque la scelta del Corso Sommelier che più si adatta ai vostri “palati” e aspettative!

Claudio, una manciata di primavere sulle spalle.Quasi sempre con un cappello in testa e amante di tutto ciò che è ricoperto di cioccolato. Amo l’ordine e so mantenerlo. Per restare in forma corro dietro ai tram e faccio le scale solo in discesa. Cercami sui social (ore pasti). Maneggiare con cura.


Categorie dell´articolo:
Il Mondo del Vino

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

20

Claudio, una manciata di primavere sulle spalle.Quasi sempre con un cappello in testa e amante di tutto ciò che è ricoperto di cioccolato. Amo l’ordine e so mantenerlo. Per restare in forma corro dietro ai tram e faccio le scale solo in discesa. Cercami sui social (ore pasti). Maneggiare con cura.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi