Cacciucco alla Livornese: quattro vini per un abbinamento perfetto!

Qualcuno potrebbe dire Zuppa di pesce, ma il Cacciucco è qualcosa di più.

E’ un pilastro della tradizione culinaria livornese. Oggi è diventato emblema di questa cucina, ma nasce come un piatto povero, preparato con gli scarti del pesce rimasto invenduto.

La perfetta riuscita di questa ricetta sta tutta nell’equilibrio degli ingredienti. Le tipologie di pesce scelte devono essere in perfetta armonia tra di loro, senza che nessuna sovrasti l’altra.

Un altro elemento fondamentale è il pane raffermo, che immerso nel sughetto denso del Cacciucco assorbe tutto il gusto del piatto.

Insomma un tripudio di sapori che non va lasciato solo a tavola, l’abbinamento con un vino è d’obbligo. Noi esageriamo e ve ne proponiamo ben quattro così potrete scegliere quello più adatto per voi!

Cacciucco o Zuppa di pesce con crostini e prezzemolo a baionetta

Cacciucco o Zuppa di pesce con crostini e prezzemolo a baionetta

Giocare in Casa: Cacciucco e Chianti

Un abbinamento che è quasi un dovere. Restiamo dentro i confini regionali e scegliamo un vino rosso come il sughetto del Cacciucco: un Chianti Classico.

Un matrimonio tra giganti. Il vino è uno degli ingredienti del piatto: la preparazione prevede che il pesce venga sfumato con un bel rosso, da qui la nostra proposta del Chianti (meglio se giovane).

Il piatto risulta molto saporito grazie alla varietà di pesci utilizzata e agli aromi e alle spezie come aglio, cipolla, peperoncino, pepe, prezzemolo.

Un bel mix di profumi e sapori che induce il palato a cercare nel vino un elemento che attenui e smorzi la corposa struttura del piatto.

Il Chianti Classico è quello giusto: un vino deciso, fresco, vellutato. Il suo bouquet speziato e fruttato si intreccia perfettamente a quello importante del Cacciucco, esaltando in bocca il trionfo di sapori di questa tradizionale ricetta livornese.

Qui, alcune proposte per riempire il vostro calice: Offerte e Prezzi Chianti Classico

Gallo Nero, il simbolo del Chianti Classico

Gallo Nero, il simbolo del Chianti Classico

Il Bianco per il Cacciucco: un calice di Catarratto

L’abbinamento di un piatto di pesce con il vino bianco è un grande classico. Ma vista la complessità di sapori del Cacciucco ci vuole un bianco all’altezza, dotato di notevole freschezza e sapidità come il Catarratto.

Vino siciliano in grado di accompagnare il piatto toscano mantenendo la sua personalità.

Una struttura e una densità che si rendono memorabili. Al palato si rivela vellutato e persistente, è un bianco che trae in inganno: non si tratta infatti di un vino leggero. E’ pieno e ammorbidisce il ricco piatto livornese.

Il profumo dolciastro di mandorle, fiori e miele sembra stonare con il mix di pesce e condimenti della zuppa e invece si combina in modo unico con il piatto.

Ecco alcune etichette da provare: Offerte e Prezzi Catarratto

Cacciucco o Zuppa di pesce con polenta alla griglia

Cacciucco o Zuppa di pesce con polenta alla griglia

Cacciucco e Rosso Frizzante

Un abbinamento forse meno scontato rispetto ai precedenti è quello con la Bonarda frizzante. Siamo nell’Oltrepò Pavese e questo rosso amabile rappresenta un buon compagno per il Cacciucco.

E sapete perché? Un profumo intenso e definito, di frutta rossa e un sapore brioso e fresco rendono ideale il suo abbinamento con un piatto così saporito.

Un equilibro interessante tra sapidità e struttura, una vivacità che dà brio ad una ricetta che può risultare un po’ pesante proprio per la varietà di pesce che ne costituisce la base.

La frizzantezza della Bonarda alleggerisce ed esalta il sughetto denso del Cacciucco, fidatevi.

Qui, qualcosa che fa al caso vostro: Offerte e Prezzi Bonarda Frizzante

Vigneti Oltrepo Pavese

Vigneti Oltrepo Pavese

E un vino rosato? Bolgheri DOC e abbinamento per Territorio

Per giocare in casa con il calice scegliamo un Bolgheri Rosato DOC. In sé raccoglie tutte le caratteristiche del territorio maremmano, tra le colline e il mare.

L’intensità e la ricchezza dei profumi fruttati, le leggere note di erbe aromatiche e la grande freschezza al palato lo rendono il perfetto compagno del piatto livornese. Un abbinamento più estivo, in grado di esaltare il piatto e tenere pulita e fresca la bocca.

Qui, alcune proposte per riempire il vostro calice: Offerte e Prezzi Bolgheri Rosato DOC

Bolgheri - Vigne a Castagneto Carducci

Bolgheri – Vigne a Castagneto Carducci

Adesso non vi resta che provarli tutti e dirci qual è il vostro abbinamento preferito!

Claudio, una manciata di primavere sulle spalle.Quasi sempre con un cappello in testa e amante di tutto ciò che è ricoperto di cioccolato. Amo l’ordine e so mantenerlo. Per restare in forma corro dietro ai tram e faccio le scale solo in discesa. Cercami sui social (ore pasti). Maneggiare con cura.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Categorie dell´articolo:
Abbinamenti

20

Claudio, una manciata di primavere sulle spalle.Quasi sempre con un cappello in testa e amante di tutto ciò che è ricoperto di cioccolato. Amo l’ordine e so mantenerlo. Per restare in forma corro dietro ai tram e faccio le scale solo in discesa. Cercami sui social (ore pasti). Maneggiare con cura.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi