Riesling Vigna Croce di Fiamberti Vini: L’assaggio che non ti aspetti

Riesling Vigna Croce Fiamberti Vini 2013

Riprendiamo le degustazioni casalinghe con un vino lombardo, un Riesling Vigna Croce 2013 di Fiamberti Vini, ottima cantina dell’Oltrepò Pavese fresca di festeggiamenti per i 200 anni di storia, evento brevemente recensito qui un paio di settimane fa.

Recensire i vini di Fiamberti, per il sottoscritto non è cosa banale, in quanto un rapporto di stima e simpatia mi lega ormai al produttore di Canneto Pavese (Oltrepò), ma cercherò ugualmente di essere imparziale e non scrivere bestialità.

Colore intenso, un giallo paglierino con riflessi dorati aprono le danze. Il naso mostra una buona mineralità e note floreali unite a mela gialla matura. Tuttavia le aspettative sono un pò tradite da questo 2013. Avevo bevuto l’annata precedente e il ricordo era molto positivo, di un vino fresco, molto pulito e di buona complessità pur rimanendo lontani dal concetto di Riesling alto-atesino.
Questo campione sembra troppo caldo, con note olfattive meno trasparenti e vibranti rispetto ai precedenti.

Anche in bocca l’assaggio non è del tutto convincente. Acidità di rilievo ma con un equilibrio e una beva che non soddisfano del tutto il palato, il vino sembra scivolare via senza troppa passione, quasi a voler rimandare all’annata successiva il giudizio.
Un retrogusto piacevolmente amarognolo e un finale che si protrae per alcuni secondi lasciano la bocca pulita ed in pace con se stessa.

Di Fiamberti, ho bevuto di recente il rosato base, il blend bianco e la bonarda “La Briccona” e le sensazioni erano state, in tutti gli assaggi, molto piacevoli, di vini diretti, puliti ed equilibrati.

In questo Riesling Vigna Croce non ho trovato la stessa “impronta” ma nemmeno complessità e qualche angolo da smussare, tipici tratti di un vino di maggior stoffa e prospettiva.

Ho un’altra bottiglia di Riesling in cantina, potrebbe essere interessante ripetere l’assaggio e vedere cosa succede…

Ci vediamo giovedì sera al Ristorante Goss Food & Spirits per la serata organizzata da Milano Vini..bye

Appassionato di Vino ormai dal 2005, assaggiatore ONAV di primo livello, tante serate e visite in cantina con devozione a Bacco..ho lanciato Trovino per aggregare contenuti e opportunità..e ora il Blog per unire in un coro unico la voce di produttori, enotecari, assaggiatori, giornalisti e poeti del vino...


Tags dell´articolo:
· · ·
Categorie dell´articolo:
Assaggi Casalinghi

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

108
http://www.trovino.it

Appassionato di Vino ormai dal 2005, assaggiatore ONAV di primo livello, tante serate e visite in cantina con devozione a Bacco..ho lanciato Trovino per aggregare contenuti e opportunità..e ora il Blog per unire in un coro unico la voce di produttori, enotecari, assaggiatori, giornalisti e poeti del vino...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi